Comune di Frascarolo

Comune di Frascarolo - Piazza Grande, 1 - 27030 Frascarolo (PV) - Tel. 0384 849053 - Fax 0384 84482
HomeServizi Demografici › Passaporto

Passaporto

Ufficio competente

Ufficio Anagrafe

Orario al pubblico

Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10,00 alle ore 13,00 Sabato dalle ore 8,30 alle ore 12,30

Telefono: 0384.849053

Fax:  0384.84482

E-Mail: s.gaielli@comunefrascarolo.gov.it - demografici@pec.comunefrascarolo.gov.it

Il passaporto ha una validità di 10 anni dalla data del rilascio e il rinnovo può essere richiesto a partire dal 180° giorno precedente la scadenza.
 
Nuove norme di sicurezza
 
A partire dal 11 marzo 2010 è stato introdotto l’obbligo dell’acquisizione dell’impronta dei richiedenti del passaporto elettronico ordinario, a mezzo scansione elettronica, del dito indice di ciascuna mano; tale operazione dovrà avvenire esclusivamente presso gli Uffici di Polizia della Questura di Pavia -  Viale Rispondo, 68 - 27100 PAVIA; ne sono esclusi i minori di anni 12 e coloro che siano impossibilitati per malattia o altro impedimento non superabile, debitamente certificato.
Per poter prenotare il giorno in cui sarà possibile effettuare l’operazione di rilevazione delle impronte è stato realizzato un sito internet, accessibile a tutti gli utenti, al seguente indirizzo https://www.passaportonline.poliziadistato.it .
Il richiedente, al momento della rilevazione dell’impronta, dovrà indicare le modalità di ritiro del passaporto che, contenendo dati sensibili, dovrà essere effettuato dal richiedente o, in caso di impedimento, da persona munita di delega formalizzata mediante autentica della firma dell’interessato. Il documento potrà essere ritirato presso l’ufficio di polizia o presso il Comune di residenza.
A decorrere dal 20 maggio 2010 entrambi gli attuali modelli in uso di Passaporto elettronico (libretti da 32 a 48 pagine) saranno sostituiti da un nuovo libretto a 48 pagine a modello unificato; il libretto avrà validità di anni 10;  presenta innovazioni nell’impaginazione e l’inserimento, in una delle pagine, dei dati relativi ai genitori per i passaporti dei minorenni.
Il costo del nuovo passaporto sarà di € 42,50.
Inoltre, sempre a decorrere dal 20 maggio 2010 sarà introdotta anche l’acquisizione della firma del titolare, che sarà stampata a pagina 2 del nuovo libretto; l’esenzione dell’apposizione della firma sarà prevista nei seguenti casi:
minori di anni 12
analfabeti (previa acquisizione agli atti dell’Ufficio della dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà)
coloro che presentino un’impossibilità fisica evidente o certificata da documentazione medica
Nel caso di esenzione della firma, nello spazio riservato alla stessa, attraverso il sistema elettronico verrà inserita la dicitura ESENTE con le relative traduzioni in lingua inglese e francese.
Fonte normativa Decreto Ministro degli Affari Esteri del 23 giugno 2009, n. 303/014 “disposizioni relative al modello e alle caratteristiche di sicurezza del passaporto ordinario elettronico” che ha integrato le disposizioni in materia del rilascio del passaporto ordinario elettronico. 
Ulteriore novità è l’introduzione del Passaporto Temporaneo, previsto dall’art. 17, comma 3 della legge 1185/67 (aggiornata con decreto legge 29.09.2009 n. 135, art. 20 ter e legge di conversione del 20.11.2009 n. 166). E un documento di viaggio di emergenza, di validità ridotta “pari o inferiore a dodici mesi” e con caratteristiche di sicurezza semplificate, costituito da un libretto a 16 pagine non dotato di microprocessore. Tale documento potrà essere rilasciato, come previsto dal D.M. Affari Esteri n. 303.014 del 23.06.2009 art. 3, comma 6, nei casi opportunamente documentati di impossibilità temporanea alla rilevazione delle impronte digitali ( es. fratture o ferite ad entrambi gli arti superiori) ed in tutti gli altri casi in cui sussistono comprovati elementi di necessità ed urgenza, che rendono impossibile il rilascio del passaporto ordinario.

I termini di validità del passaporto temporaneo saranno commisurati alla durata dell’impedimento, quale risulta dalla documentazione presentata, e comunque, sempre commisurati alla normativa dei paesi di destinazione, in materia di durata minima di validità del documento di viaggio per potervi accedere. Il Costo del libretto temporaneo è pari a € 5,20 da corrispondere sul c/c postale n. 67422808 intestato al Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del Tesoro – causale “rilascio passaporto".

Per maggiori informazioni si rimanda al sito della polizia di stato inerente al passaporto.

Tipologia documenti necessari per l'espatrio nei paesi del mondo: elenco.

Casistica
 
Richiedente maggiorenne senza figli minori di anni 18
 
Allegare la seguente documentazione:
2 foto formato tessera identiche e recenti, su sfondo bianco;
Versamento di € 40,29 su bollettino C.C. 8003 intestato all’Agenzia delle Entrate di Pescara con la seguente causale “Tassa concessioni governative”;
Versamento di € 42,50 su bollettino C.C. 67422808 intestato al Ministero Economia e Finanza di Roma con la seguente causale “ Importo per il rilascio del passaporto elettronico”;
prenotazione della rilevazione delle impronte, a mezzo scansione elettronica, del dito indice di ciascuna mano;
Il passaporto scaduto (solo per coloro che ne sono in possesso) che verrà restituito.
 
Richiedente maggiorenne convivente o coniugato con figli minori di anni 18
 
Allegare la seguente documentazione:
2 foto formato tessera identiche e recenti, su sfondo bianco;
Versamento di € 40,29 su bollettino C.C. 8003 intestato all’Agenzia delle Entrate di Pescara con la seguente causale “Tassa concessioni governative”;
Versamento di € 42,50 su bollettino C.C. 67422808 intestato al Ministero Economia e Finanza di Roma con la seguente causale “ Importo per il rilascio del passaporto elettronico”;
prenotazione della rilevazione delle impronte, a mezzo scansione elettronica, del dito indice di ciascuna mano
Il passaporto scaduto ( solo per coloro che ne sono in possesso ) che verrà restituito
Assenso del coniuge o del convivente
I conviventi con figli minori sono equiparati ai coniugati.
 
Richiedente maggiorenne divorziato o separato con figlio minori di anni 18
 
Allegare la seguente documentazione:
2 foto formato tessera identiche e recenti, su sfondo bianco;
Versamento di € 40,29 su bollettino C.C. 8003 intestato all’Agenzia delle Entrate di Pescara con la seguente causale “Tassa concessioni governative”;
Versamento di € 42,50 su bollettino C.C. 67422808 intestato al Ministero Economia e Finanza di Roma con la seguente causale “ Importo per il rilascio del passaporto elettronico”;
prenotazione della rilevazione delle impronte, a mezzo scansione elettronica, del dito indice di ciascuna mano
Il passaporto scaduto ( solo per coloro che ne sono in possesso ) che verrà restituito.
Il nullaosta del giudice tutelare in mancanza dell’assenso di entrambi i genitori.
Il nullaosta deve essere prodotto se il richiedente è l’unico esercente la potestà sul minore, quindi, ad esempio, anche nel caso di genitore vedovo.
 
Richiedente minorenne
 
Allegare la seguente documentazione:
2 foto formato tessera identiche e recenti, su sfondo bianco;
Versamento di € 40,29 su bollettino C.C. 8003 intestato all’Agenzia delle Entrate di Pescara con la seguente causale “Tassa concessioni governative”;
Versamento di € 42,50 su bollettino C.C. 67422808 intestato al Ministero Economia e Finanza di Roma con la seguente causale “ Importo per il rilascio del passaporto elettronico”;
Fotocopia carta d’identità di entrambi i genitori;
prenotazione della rilevazione delle impronte, a mezzo scansione elettronica, del dito indice di ciascuna mano (esenti i minori di anni 12)
Il passaporto scaduto ( solo per coloro che ne sono in possesso ) che verrà restituito
Assenso dei genitori o nullaosta del giudice tutelare;
A seguito della conversione del D.L. n. 135/2009 in legge n. 166/2009, modifiche agli artt. 14 e 17 della legge n. 1185/1967 "Norme sui Passaporti", viene introdotto l'obbligo del passaporto individuale anche al di sotto degli anni 10, il quale avrà validità differenziate a seconda dell'età del minore:
minore tra   0 e    3 anni   -    validità 3 anni
minore tra i 3 e i 18 anni  -    validità 5 anni
 
Accompagnamento dei minori di anni 14
 
Nel caso di passaporti rilasciati a minori di anni 14, alla pagina 5 del nuovo libretto del passaporto 48 pagine, saranno inseriti i dati anagrafici relativi ai genitori viventi.
A richiesta dei genitori o su richiesta dell’autorità giudiziaria le suddette indicazioni potranno eccezionalmente essere omesse o depennate, qualora sussistono particolari circostanze di natura giuridica, religiosa, sociale o altro.
Per tutti gli altri accompagnatori autorizzati non è prevista l’iscrizione obbligatoria sul libretto, ma occorrerà far sottoscrivere, utilizzando l’apposita dichiarazione rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione, ai sensi della legge 166/2009 è dovrà essere trasmessa unitamente all’istanza in quanto sarà trattenuta ad integrazione degli atti; in questo caso, poi, insieme al passaporto verrà consegnata all’utente la citata dichiarazione di accompagnamento opportunamente vidimata da questo ufficio.
 
Iscrizione dei figli minori di anni 10
 
Come indicato al punto precedente, a partire dal 25.11.2009, non sarà più possibile iscrivere i minori sul passaporto dei genitori ma si dovrà provvedere alla richiesta di rilascio di un passaporto individuale.
 
Iscrizione dei figli minori di età compresa tra anni 10 e anni 16
 
Vedere quanto indicato al punto precedente.
 
Applicazione foto di minore già iscritto.
 
A seguito dell'emazione della circolare n. 7 del 15.03.2012 non sarà più possibile inserire la fotografia del minore sul passaport del genitore in quanto a far data dal 26.06.2012 non saranno più validi i passaporti  nella parte riguardante i figli minori che dovranno obbligatoriamente dotarsi di un proprio passaporto.
 
Smarrimento o furto. 
 
Nel caso di smarrimento o furto, ma ancora in corso di valida occorre presentare denuncia di smarrimento o furto e altro documento di riconoscimento o testimone.

 

Indirizzo

Questura di Pavia
Via Rismondo n.68
27100 PAVIA
Ufficio Passaporti
Telefono 03825121
Orari: Lunedì martedì giovedì venerdì dalle 8,30 alle 12,30
Martedì e giovedì dalle ore 14,30 alle 17,00

 

 


Credits: AIT